CARLO GINZBURG STORIA NOTTURNA PDF

Speciale Carlo Ginzburg. Nondimeno, essa ha bisogno di essere costantemente esercitata e sviluppata. Marc Bloch, Apologia della storia o Mestiere di storico Nel , Carlo Ginzburg, allora ventisettenne, dava alle stampe la sua prima ricerca storica: I benandanti. Stregoneria e culti agrari tra Cinquecento e Seicento. Alcuni suoi libri sono ormai divenuti a tutti gli effetti dei classici del loro genere. Un genere storiografico, quello della microstoria, che al nome di Ginzburg si lega indissolubilmente.

Author:Kigakus Shaktim
Country:Spain
Language:English (Spanish)
Genre:Sex
Published (Last):19 May 2007
Pages:263
PDF File Size:3.13 Mb
ePub File Size:1.71 Mb
ISBN:633-4-82366-834-1
Downloads:63176
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Tygojinn



Speciale Carlo Ginzburg. Nondimeno, essa ha bisogno di essere costantemente esercitata e sviluppata. Marc Bloch, Apologia della storia o Mestiere di storico Nel , Carlo Ginzburg, allora ventisettenne, dava alle stampe la sua prima ricerca storica: I benandanti.

Stregoneria e culti agrari tra Cinquecento e Seicento. Alcuni suoi libri sono ormai divenuti a tutti gli effetti dei classici del loro genere. Un genere storiografico, quello della microstoria, che al nome di Ginzburg si lega indissolubilmente.

Una decifrazione del sabba, uscito nel Mi ero messo a studiare la stregoneria senza rendermi conto che cercare di decifrare gli atteggiamenti dei perseguitati attraverso gli archivi della persecuzione era un progetto per certi versi paradossale.

Retrospettivamente penso che questo paradosso, inizialmente non percepito in quanto tale, abbia orientato tutta la mia traiettoria di ricerca, fino ad oggi. La mia ipotesi iniziale era decisamente ingenua: decifrare i processi di stregoneria come una forma rudimentale di lotta di classe. Ma il senso di delusione restava. Mi sono chiesto se qualsiasi storico avrebbe reagito nel modo in cui ho reagito io.

Partendo da questa contrapposizione rilessi la Morfologia della fiaba di Propp. E si riconnette alla morfologia: ossia un esperimento, un artificio, un additivo, che mette tra parentesi tempo e spazio. Questo ci consente di leggere tra le righe la predica di Cusano, che per cercar di capire qualcosa che Cusano, che pure aveva capito moltissimo, potrebbe non avere capito.

Ho cercato invece di usare le armi del nemico, attaccandolo sul proprio campo, per continuare a usare la metafora bellica. In un altro libro, Rapporti di forza, ho dunque lavorato sulla contrapposizione tra due tradizioni retoriche: quella antica, che comincia con la Retorica di Aristotele e continua con Quintiliano e Valla, per la quale le prove sono fondamentali e quindi si interroga sulla natura delle prove.

Rispetto a questa seconda tradizione ho tentato due mosse per usare questa volta il linguaggio degli scacchi. Da un lato, ho affrontato in maniera analitica la questione della retorica, arrivando a ritorcere contro i postmoderni una delle principali armi della loro argomentazione. Ho cercato di analizzare questi temi lavorando su testi e su temi precisi. In che termini?

Non si tratta affatto di perdonare. Si tratta di uno scontro iniziato da secoli: se pensiamo ai tempi lunghissimi delle religioni, i tempi della secolarizzazione saranno per lo meno altrettanto lunghi. Machiavelli pensava che ci si dovesse servire della religione in una prospettiva politica.

Esempi di questa appropriazione sono innumerevoli, e molto diversi tra loro. Il Marat di David non solo evoca Cristo ma riecheggia, come cerco di dimostrare, una scultura in marmo policromo di Pierre Legros che David aveva sicuramente visto a Roma. La statua rappresenta il beato — poi santificato — gesuita polacco Stanislas Kostka.

Leer la historia a contrapelo. Penso che la riflessione sugli strumenti della ricerca debba accompagnare la ricerca, senza interrompersi mai. Almeno due sono i riferimenti da lui esplicitati.

Si tratta di una questione determinante, che conduce a considerare uno dei nodi decisivi della storiografia di Ginzburg: il rapporto tra morfologia e storia. Da qui, il carattere etico e politico del lavoro storiografico di Ginzburg, uno storico in grado di smontare i cardini della propria disciplina e i confini di metodo.

Sono invece riprese le domande di Marc Bloch, quelle formulate in Les rois thaumaturges , che hanno prodotto un ribaltamento delle scienze sociali inaugurate da Durkheim, superando la contrapposizione tra il vissuto individuale e quello sociale.

Come icastico spunto si potrebbe parafrasarlo e farne una chiave per approcciare la metodologia storica di Carlo Ginzburg. E questi versi potrebbero bene applicarsi a Ginzburg. Del resto le immagini sono storia: fanno la storia, e per altro verso sono elemento essenziale della scrittura della storia, la storiografia. Tutti i cinque saggi, in generale ma mi paiono emblematici soprattutto il quarto, che parte dal manifesto di Lord Kitchener del , e il quinto, su Guernica , sono perfetti esempi di quella metodologia ginzburghiana che ricostruisce catene di connessioni e traiettorie storiche intrecciando morfologia e storia.

La lampadina di Guernica si comprende alla luce di un testo di Bataille. Qui Ginzburg inserisce una pausa. Punto, a capo, spazio, nuovo paragrafo. Prima di esso, il lettore deve andare alla pagina con la figura 9: questa rappresenta la cosiddetta Dama de Elche forse V-IV sec. Lo storico si avvale delle immagini, per scrivere la storia. Le immagini sono storia.

CEDOMIL GOIC LA NOVELA CHILENA PDF

Speciale Carlo Ginzburg. Cinquant’anni di mestiere di storico

The son of Natalia Ginzburg , a novelist, and Leone Ginzburg , a philologist, historian, and literary critic, Carlo Ginzburg was born in in Turin , Italy. His interest for history was influenced by the works of historians Delio Cantimori and Marc Bloch. He received a PhD from the University of Pisa in His fields of interest range from the Italian Renaissance to early modern European history , with contributions to art history , literary studies , and the theory of historiography. While the immediate response of the Vatican has not yet come to light, a limited group of scholars had been granted access by

CNR 10025 PDF

Storia notturna di Carlo Ginzburg

.

Related Articles